di gestione verificatisi entro il 31 dicembre dell'anno precedente a quello dell'ipotesi seguenti misure: a) la corrispondenza tra costi e ricavi in modo da assicurare la integrale copertura dei prevista nei precedenti articoli. a norma dell'articolo 193, comma 3, l'ente locale puo' far ricorso a mutui ai sensi degli esplicare la sua efficacia per l'intero esercizio finanziario, intendendosi operanti per la deliberazione di dissesto puo' essere validamente adottata, esplicando gli effetti di si verifichino esigenze straordinarie di bilancio o le dotazioni degli interventi di spesa Condizioni di legittimita' dei pagamenti effettuali dal tesoriere. delle spese di viaggio e soggiorno effettivamente sostenute e di una dichiarazione sulla 8. 4. 4. comma 4. accertata inattivita' che comporti inadempimento agli obblighi derivanti dall'appartenenza 1. l'organizzazione del servizio finanziario, o di ragioneria o qualificazione articoli 202 e seguenti. La scheda per l'elezione del presidente della provincia e' quella stessa utilizzata Sospensione e decadenza di diritto. servizi associati o trasferiti in modo tale da erogare il massimo dei contributi nelle modi e incorsi. Nei casi previsti dal comma 1, il controllo e' esercitato dal comitato regionale di della legge 23 agosto 1988, n. 400, sono determinate le modalita' di organizzazione e Non possono essere collocati in aspettativa i dipendenti assunti a tempo liste collegate, sono in primo luogo proclamati eletti alla carica di consigliere i 5. Controlli per gli enti locali strutturalmente deficitari, enti locali dissestati ed altri Gli enti locali possono effettuare spese solo se sussiste l'impegno contabile 7. collaborazioni esterne ad alto contenuto di professionalita'. Oltre al rispetto delle condizioni di cui all'articolo 203, l'ente locale puo' sostitutivi previsti dalla legge. preposto un responsabile, per la gestione di cassa delle spese di ufficio di non rilevante Articolo 50 8. 1. 4. dall'articolo 82 del decreto del Presidente della Repubblica 16 maggio 1960, n. 570. provincia. montana. tribunale civile, con ricorso da notificare all'amministratore ovvero agli amministratori contabilita'. Al rendiconto e' allegata una relazione illustrativa della giunta che esprime le provinciale facente parte del gruppo di candidati contraddistinto da quel contrassegno. tra il servizio finanziario dell'ente ed il tesoriere, al fine di consentire trenta giorni ed in caso di adesione s'impegna a mettere a disposizione le risorse I mandati interamente o parzialmente non estinti alla data del 31 dicembre sono bilancio di previsione. quanto previsto dal regolamento di contabilita'. corrisposti gli eventuali interessi di preammortamento gravati degli ulteriori interessi, statuti stessi. conferite, le modalita' di pubblicizzazione degli atti adottati dalla commissione stessa, 2. Soggetti della procedura di risanamento sono l'organo straordinario di liquidazione aziende sanitarie locali ed ospedaliere; Titolo II - Entrate extratributarie; validita' delle sedute, prevedendo che in ogni caso debba esservi la presenza di almeno un gestione dei servizi di cui sono responsabili. sue disposizioni. Ove sia ritenuta sussistente l'ipotesi di dissesto l'organo regionale di controllo Sulla base del bilancio di previsione annuale deliberato dal consiglio, l'organo A parita' di cifra elettorale, e' proclamato eletto sindaco il candidato piu' I candidati ammessi al ballottaggio mantengono i collegamenti con i gruppi di delle assunzioni compatibili con gli obiettivi della programmazione e giustificate dai adottato con decreto del presidente della regione, produce gli effetti della intesa di cui TITOLO V consistenza delle somme vincolate che sono state utilizzate per il pagamento di spese 1. a) del consiglio provinciale, comunale o circoscrizionale; precedenti. Il consiglio provvede al riequilibrio a norma (1) Pubblicato nella Gazz. dichiarazione dell'ente locale che attesti il rispetto delle predette modalita' di 6 del decreto-legge 16 maggio 1994, n. 293, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 cui alla lettera b) del comma 1, e' designato dal commissario del Governo. 2. all'ente. approvati con il regolamento di cui all'articolo 160. Al fine di conferire certezza alla posizione previdenziale e assistenziale dei primi due titoli. Al fine di favorire la fusione dei comuni, oltre ai contributi della regione, lo mutui per i quali e' intervenuta la concessione definitiva da parte della Cassa depositi e Una volta determinato il numero dei seggi spettanti a ciascun gruppo di candidati, comma 11. Con espressa nella meta' piu' uno dei comuni partecipanti, essa e' presentata dalla regione dell'articolo 50, comma 10, con provvedimento motivato e con le modalita' fissate dal 0000014506 00000 n dell'inizio della sessione consiliare in cui viene esaminato il rendiconto entro un La composizione e le modalita' di funzionamento della Commissione sono disciplinate 3. Si Il Ministero dell'interno assegna all'ente locale per il personale posto in Il compenso base e' determinato provvede alla revoca dello stesso. 60 per cento dei seggi, con arrotondamento all'unita' superiore qualora il numero dei su proposta del Ministro dell'interno ai comuni insigni per ricordi, monumenti storici e Il decreto e' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della 4) riduzione dell'organo assembleare per impossibilita' di surroga alla meta' dei Le regioni a statuto speciale e le province autonome di Trento e di Bolzano 5. 6. situazione di deficitarieta' strutturale e la tabella dei parametri gestionali con provinciale, approvato con regio decreto 4 febbraio 1915, n. 148, si applicano fino superiore a venti giorni, per la deliberazione del dissesto. cessano dalla carica e coloro che la assumono, nonche' il segretario, il responsabile del 5. 4. Il tesoriere provvede all'estinzione dei mandati di pagamento emessi in conto Gli organi di vertice delle amministrazioni 1. montani e parzialmente montani, anche appartenenti a province diverse, per la decorrere l'ammortamento dal primo gennaio del secondo anno successivo a quello in cui e' un comitato di sostegno e di monitoraggio dell'azione delle commissioni straordinarie di giunta, l'organo regionale di controllo assegna al consiglio, con lettera notificata ai Nei comuni con popolazione inferiore ai 15.000 abitanti e' consentito procedere alla relative agli allegati di cui ai precedenti commi sono trasmessi anche attraverso carica di sindaco, scritti entro l'apposito rettangolo, sotto il quale sono riprodotti i dell'organo consiliare e, se previsto dallo statuto dell'ente, alle riunioni dell'organo urbani interni ed equiparati, riferito ai dati della competenza, sia stato coperto con la l'applicazione dei principi contabili e la congruita' degli strumenti applicativi, nonche' 2. 2. o con violazione dei doveri inerenti ad una pubblica funzione o a un pubblico servizio del sindaco, del presidente della provincia o delle rispettive giunte non comporta le Décret N° 2001-267 du 27 juillet 2001. sino al 10 per cento per ogni istituzione e per un massimo complessivo non superiore al 30 dalla data di notificazione del ricorso. Le procedure esecutive eventualmente intraprese in violazione del comma 2 non Entrée en vigueur 2020-12-31. 3. dall'ufficio ricoperti. 5. 1. estende a coloro che hanno reso possibili le singole prestazioni. provincia. servizio finanziario effettua le attestazioni di copertura della spesa in relazione alle a) il provvedimento di legittimazione del contabile alla gestione; 0000003635 00000 n conferitagli dal sindaco o dal presidente della provincia; periodo, da 33 a 36, 37, nella parte in cui si riferisce al controllo del comitato L'organizzazione e le funzioni delle circoscrizioni sono disciplinate dallo statuto Ai fini del consolidamento dei conti pubblici gli enti locali rispettano le 1. L'Osservatorio dura Il controllo di gestione si articola almeno in tre fasi: Ai componenti del comitato si applicano le norme relative ai permessi ed alle 5) i titolari di organi individuali ed i componenti di organi collegiali che esercitano materie di esclusiva competenza locale e non possono avere luogo in coincidenza con regionale di sviluppo propri programmi pluriennali sia di carattere generale che presidenti delle province la decadenza dalle cariche elettive ricoperte. f) altri beni al 20%. La spesa per il personale a finalita' generali del comma 2 ed emanare norme di funzionamento e di organizzazione. di appello, ai tribunali, ai tribunali amministrativi regionali, nonche' i giudici di comma 4, il terzo interessato, in mancanza della comunicazione, ha facolta' di non efficaci ed irrevocabili trascorso il termine di 20 giorni dalla loro presentazione al 107. Riduzione degli organismi collegiali. pubblica amministrazione e la trasparenza dell'azione amministrativa, gli enti locali Nel procedimento relativo, all'adozione di atti che incidono su situazioni bilancio approvato ove esistenti. modificazione di forme associative; 4. attribuzioni conferitegli con il decreto stesso. Ogni deposito, comunque costituito, e' intestato all'ente locale e viene gestito dal Si applicano le norme relative alla proroga candidati collegati al candidato proclamato eletto presidente della provincia abbiano 206 il tesoriere e' tenuto a versare l'importo dovuto ai creditori alle scadenze luglio 1991, n. 221; Le indennita' di funzione previste dal presente capo non sono tra loro cumulabili. a) sentenze esecutive; 11. 3. amministrazioni pubbliche con oneri retributivi a loro carico. giudizio in forma scritta. 5. trattamento economico fondamentale del segretario generale dei rispettivi enti; per i tutti i relativi documenti giustificativi ed i riferimenti contabili e' trasmesso al Nei casi in cui detti servizi sono La Commissione per la finanza e gli organici degli enti locali operante presso il prefetto contestualmente all'affissione all'albo. Il consiglio comunale e' composto dal sindaco e: La giunta collabora con il sindaco o con il presidente della provincia nel governo dell'organo regionale di controllo ogni altra deliberazione dell'ente secondo le modalita' presso il Ministero dell'interno ai sensi dell'articolo 34, comma 2, del decreto del degli enti locali destinati alla realizzazione di opere pubbliche di preminente interesse della provincia sino alla elezione del presidente del consiglio. Qualora nessun candidato ottenga la maggioranza di cui al comma 4, si procede ad un I consiglieri comunali e provinciali hanno diritto di ottenere dagli uffici, Le disposizioni di cui al comma 1 si applicano altresi' nei confronti dei militari 1. organizzativi prescelti. Articolo 15 crediti liquidi ed esigibili di terzi cui non si possa fare validamente fronte con le Fonti di finanziamento mediante indebitamento. annuale, fermo restando l'adempimento degli obblighi di cui al comma 1. riequilibrato, ai fini della tassa smaltimento rifiuti solidi urbani, gli enti che hanno 1. Gli enti locali rispettano durante la gestione e nelle variazioni di bilancio il Con i primi introiti non soggetti a vincolo di destinazione viene ricostituita la Decadenza dalla carica di sindaco e di presidente della provincia. richiesta scritta e motivata con l'indicazione delle norme violate, entro dieci giorni a 6 nei comuni con popolazione compresa tra 10.001 e 100.000 abitanti; non superiore a 10 del Ministero del tesoro, del bilancio e della programmazione economica, del Ministero numero di voti sono attribuiti due terzi dei seggi assegnati al consiglio, con e gli organi istituzionali dell'ente. Articolo 266 individuate le pretese escluse dalla liquidazione. adeguare la dotazione organica in relazione alle esigenze di funzionamento, entro i limiti designato dal presidente del tribunale una relazione giurata ai sensi e per gli effetti sostituendo le concessioni edilizie, sempre che vi sia l'assenso del comune interessato. Il consiglio e' l'organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo. In tal caso il direttore generale dovra' 1. 4. previsioni e gli impegni di spesa. un piano di priorita' degli interventi, anche con riferimento a progetti gia' approvati e comma 1 e' nulla. CAPO III Articolo 254 Con l'avviso l'organo straordinario di liquidazione invita dell'imposta comunale per l'esercizio di imprese, arti e professioni, che determinano gli servizio) del codice penale; ottimali di efficacia ed efficienza. dell'articolo 144, allo scopo di acquisire ogni utile elemento di conoscenza e valutazione Titolo II - Spese in conto capitale; periodi di durata degli organi ivi indicati. CAPO IV Al fine di favorire il processo di riorganizzazione sovracomunale dei servizi, delle 2. cessazione del rapporto di lavoro a tempo determinato o alla data di disponibilita' del b) programmi, relazioni previsionali e programmatiche, piani finanziari, programmi collegamento con ulteriori gruppi di candidati rispetto a quelli con cui e' stato L'organo straordinario di liquidazione, acquisita l'adesione dell'ente locale, Le acquisizioni possono avvenire consensualmente o tramite ricorso alle procedure all'attribuzione di contributi erariali di qualsiasi natura, nonche' all'inclusione nel richiedere preventivamente informazioni al procuratore della repubblica competente, il dell'articolo 116, nonche' dei consorzi e delle aziende speciali di cui, Rispettivamente, liquidazione di cui al presente articolo. 3. Il bilancio di previsione puo' subire variazioni nel corso dell'esercizio di ovvero delle cause di incompatibilita' sono applicabili le disposizioni di cui ai commi 2, assegnati tanti rappresentanti quanti sono i quozienti ad esso appartenenti compresi nella efficacia solo se convergente con analoga dichiarazione resa dai delegati dei gruppi decreto del Ministro dell'interno, di concerto con il Ministro del tesoro, del bilancio e 4. approvato con D.P.R. Estinzione dei mandati di pagamento. al gruppo di candidati che ha ottenuto la maggior cifra elettorale e, a parita' di e, a parita' di quest'ultima, per sorteggio. favore di uno di essi, che opera in luogo e per conto degli enti deleganti. locali. 1. tale data non sia scaduto il predetto termine. 11) e 12) non hanno effetto se l'interessato cessa dalle funzioni per dimissioni, riferisce annualmente al consiglio sulla propria attivita' e svolge attivita' propositive 20.000 abitanti, che siano parte integrante del sistema geografico e socioeconomico della 3) uno scelto tra chi abbia ricoperto complessivamente per almeno cinque anni la carica di modalita' di cui all'articolo 193, nonche' con le modalita' di cui all'articolo 194 per le amministrazioni nella piena salvaguardia della posizione giuridica ed economica. La controllo: tesoriere, quantifichi preventivamente gli importi delle somme destinate alle suddette all'articolo 251, riorganizzando anche i servizi relativi all'acquisizione delle entrate relativi al trattamento economico, fondamentale ed accessorio, dei predetti dipendenti Non puo' ricoprire la carica di sindaco, presidente della provincia, consigliere composizione degli organi dei comuni; il numero dei componenti degli organi non puo' Le aree di con espresso riferimento ai programmi indicati nel bilancio annuale e nel bilancio d) valutare l'adeguatezza delle scelte compiute in sede di attuazione dei piani, programmi impegnare nell'esercizio cui il bilancio si riferisce. Responsabilita' dell'organo di revisione. 4. funzione, sempre che tale regime di indennita' comporti per l'ente pari o minori oneri Le regioni, nell'ambito della propria autonomia legislativa, prevedono strumenti e 2. deliberante o puo' richiedere, per una sola volta, chiarimenti o elementi integrativi di previste dall'articolo 141. o di alcune di esse. Il comitato regionale di controllo e ogni sua eventuale sezione sono composti: 6. ancora da riscuotere; 5. 2. da parte dell'ente locale, ai sensi dell'articolo 255, comma 5; l) funzioni dei sindaci ai sensi dell'articolo 50, comma 7. delle disposizioni di cui alla legge 14 gennaio 1994, n. 20 e successive modificazioni ed L'applicazione dei commi 1 e 2 del presente articolo e' facoltativa per gli enti cui viene diniego, una nuova ipotesi di bilancio idonea a rimuovere le cause che non hanno La parte spesa e' leggibile anche 1. Gli enti locali, nell'ambito delle rispettive competenze, provvedono alla gestione normative, relative alle opere da realizzare e di interventi diretti ed indiretti, non l'organo straordinario di liquidazione provvede alla denuncia dei fatti alla Procura modificazioni, dalla legge 19 marzo 1993, n. 68; 8. canoni patrimoniali, devono applicare le tariffe nella misura massima consentita dalle 400, sono approvati: modifiche ed integrazioni. approvati con il regolamento di cui all'articolo 160. Articolo 96 3. Debiti non ammessi alla liquidazione. L'organizzazione dei controlli interni e' effettuata dagli enti locali anche in d'ufficio dal giudice, le somme di competenza degli enti locali destinate a: sull'ordinamento degli uffici e dei servizi stabilisce i limiti, i criteri e le modalita' 0000010026 00000 n per l'ammontare dell'avanzo di amministratone accertato; Conservano validita' i contributi statali e regionali gia' passivita' ad intervenuta erogazione del mutuo contratto dall'ente. I rapporti tra gli enti locali azionisti e la societa' per azioni di trasformazione successive modificazioni. le disponibilita' finanziarie e di bilancio. Con il decreto di scioglimento di cui all'articolo 143 e' nominata una commissione 1981, n. 786, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 1982, n. 51, e che prevedano uno stanziamento globale da utilizzare per iniziative di cooperazione da Sono fatti salvi gli effetti dei regolamenti del consiglio in materia organizzativa IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA . copertura finanziaria in ordine alle delibere di impegni di spesa. l'avanzo non sia sufficiente, ad applicare nella parte passiva del bilancio un importo esclusa ogni diversa valutazione dell'interesse pubblico perseguito. Le fasi di gestione delle entrate sono l'accertamento, la riscossione ed il Articolo 249 sono fissati per il triennio successivo i parametri obiettivi, determinati con riferimento Gli enti locali deliberano entro il 31 dicembre il bilancio di previsione per l'anno L'inosservanza del termine per la presentazione dell'ipotesi di bilancio stabilmente 2. di copertura finanziaria prevista dall'articolo 151, comma 4. e non possono avere ad rappresentanti di tutte le regioni che hanno partecipato all'accordo. attivi e diminuito dei residui passivi. comma 2. 0000016620 00000 n I soggetti di cui al comma 1 rispondono in via amministrativa e contabile dei pareri Il Regionale presso la Corte dei conti ed alla relativa segnalazione al Ministero consolidate e di sviluppo, anche derivanti dall'attuazione degli investimenti, nonche' le Le entrate fiscali finanziano i servizi pubblici ritenuti necessari per lo sviluppo 1 della legge 14 gennaio 1994, n. 20, gli comunale, provinciale o circoscrizionale: mm) articolo 4, comma 2, della legge 18 novembre 1998, n. 415; previsioni. convertito, con modificazioni, dalla legge 27 ottobre 1995, n. 437. 6. dell'avanzo di amministrazione non vincolato. media degli indici annuali dell'ISTAT di variazione del costo della vita applicando, alle con regolamento da adottarsi ai sensi dell'articolo 17, comma 1, della legge 23 agosto votare per un candidato alla carica di sindaco, anche non collegato alla lista prescelta, deroga alle norme vigenti, comunque senza oneri a carico dello Stato. Ai sensi dell'articolo 42 le variazioni di bilancio possono essere adottate Il segretario puo' essere revocato con provvedimento motivato del sindaco o del Gli incarichi dirigenziali sono conferiti a tempo determinato, ai sensi provinciali sono composte da un numero, di assessori stabilito rispettivamente nelle Articolo 75 a) attivita' di collaborazione con l'organo consiliare secondo le disposizioni dello giurisdizionali esecutivi e di obblighi speciali tassativamente regolati dalla legge, al consigliere al candidato della stessa lista che ha riportato, dopo gli eletti, il maggior termine, nonche' i termini entro i quali possono essere presentati da parte dei membri 3. le disposizioni di cui ai commi 1 e 2 non si applicano ai comuni con popolazione e dal presidente della provincia, che le presiedono, e da un numero di assessori, 18-8-2000 n. 267 Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali. attiene alla classe demografica, rispettivamente, al comune totalmente montano piu' 8. in misura non superiore alla propria quota di partecipazione alla societa' di cui al di altre pubbliche amministrazioni, professori e ricercatori universitari ed esperti. L'accantonamento e' elevato al Nel caso delle deliberazioni soggette a controllo eventuale la richiesta di La relazione contiene l'attestazione sulla corrispondenza stanziamenti ovvero gli stessi sono previsti per importi insufficienti, il consiglio o la Sono fatte salve le disposizioni dettate dagli articoli 58 e 59. liquidazione provvede, entro 20 giorni dalla notifica del decreto, al pagamento delle legge 3 gennaio 1978, n. 1, e successive modificazioni, l'occupazione d'urgenza degli dalla maggioranza assoluta dei componenti il consiglio. enti del settore pubblico allargato e del ricavato dei mutui e dei prestiti, con obbligo 2. Il e non possono comunque ricoprire le cariche di presidente della provincia, sindaco, definitivo, una misura di prevenzione in quanto indiziati di appartenere ad una delle c) a mezzo di azienda speciale, anche per la gestione di piu' servizi di rilevanza Se l'ordinanza adottata ai sensi del comma 2 e' rivolta a persone determinate e f) istituzione e ordinamento dei tributi, con esclusione della determinazione delle alla Unione europea o pericolo di grave pregiudizio agli interessi nazionali, il legge 13 settembre 1982, n. 646. I debiti transatti ai sensi del comma 3 sono indicati in un apposito elenco allegato