Gesù, provvedi. e di adorarti eternamente con tutti gli Angeli del cielo. Fammi crescere come te Ma la decisione del Santo Uffizio, questa volta, è diversa: è ora che Madre Speranza, anche formalmente, ritorni alla guida della sua congregazione. Se desideri, puoi inviare da queste pagine la tua preghiera a Gesù Bambino. [7][8] io possa sempre starti vicino. Non frequentò mai la scuola e rimase a casa del parroco fino al 15 ottobre 1914, giorno in cui partì per farsi religiosa. Gesù, pensaci tu. A Collevalenza, fra il mese di febbraio e dicembre 1960, in un clima di sospetto e diffidenza (dice il testimone Benfatti nel DVD L’acqua di Collevalenza: "[…] qua la zona, l’Umbria, non potevano vedere la Madre e il Santuario, sembrava tutta una truffa, non la vedevano bene […]") Madre Speranza, su indicazione del Signore, fa scavare un pozzo profondo 122 metri (secondo Benfatti, profondo invece 180 metri) sostenendo che l’acqua estratta, inizialmente torbida, guarirà i malati di cancro, leucemia e paralisi. O Gesù Bambino, i Magi venuti ad adorarti si prostrarono ai tuoi piedi offrendo oro, incenso e mirra, riconoscendoti così vero Re, vero Dio e vero Uomo. anche se ciò mi costasse prove e sofferenze. Cookies di terzi: I cookies di terzi sono impostati da un dominio differente da quello visitato dall'utente. Posts about Schede didattiche written by maestra maria. Le palpebre degli occhi della Madre non ebbero alcun movimento, né le sue pupille variarono di diametro a quei lampi…».[9]. Una seconda visita canonica viene condotta dalla Madre alle comunità spagnole nell'estate del 1956. Obiettivi: - conoscere tradizioni e simboli del Natale - esprimersi attraverso il disegno, la scrittura, la drammatizzazione, il canto Iniziamo il percorso con la lettura di un racconto. Nella notte del 30 giugno, però, Madre Speranza sogna San Rocco, il quale la mette in guardia circa i propositi del vescovo di Tarazona e del Nunzio in Spagna Cicognani di allontanarla da Roma per segregarla nella comunità di Alfaro. Gesù, tu vedi. Eb 4,15ss). Basta un piccolo disegno di pagliaccio da colorare liberamente e delle simpatiche bandierine con la scritta “Viva Carnevale ” per addobbare l’aula e vivere il Carnevale in un clima gioioso e di festa.. Le due sorelle del parroco, Inés e María, aiutate da María De Las Maravillas Fernández Serna e da una sua sorella religiosa, Carmen, diedero a María Josefa un po' di istruzione e le insegnarono i lavori domestici. Voglio amarti con tutto il cuore, e imitare le tue virtù. Se desideri far celebrare una S. Messa per intenzioni particolari, ti chiediamo gentilmente, onde consentirci la corretta accoglienza della tua domanda, di effettuare la tua richiesta attraverso uno dei moduli presenti nella pagina dedicata. Errandonea completa la sua lunga relazione sulla Madre nel marzo 1939, criticandola duramente "dal punto di vista umano e spirituale" e chiedendone la destituzione[14]. Per Cristo nostro Signore. aiutami nei miei studi ed esami, Il 14 giugno 2012 la Commissione Medica della Santa Sede, riunitasi una seconda volta dopo la prima bocciatura del caso in data 1 aprile 2004, riconosce a maggioranza (cinque medici su sette) il carattere straordinario della guarigione da una intolleranza alimentare del neonato di 12 mesi Francesco Maria Fossa[4]. Grazie. Schede didattiche, attività, lavoretti, copertine, striscioni, segnalibri, diplomi, attestati, decorazioni, addobbi, festoni, poesie e filastrocche, cornicette, disegni e… tanto altro ancora. Anch’io ho la mia croce che voglio prendere e portare, seguendo te: aiutami a sostenerla nei momenti di debolezza, di sconforto e di sofferenza. i desideri e gli sforzi miei e della mia famiglia. Convocata poi il 16 luglio dal cardinale Marchetti Selvaggiani, Prefetto del Santo Uffizio, in sua presenza Madre Speranza va in estasi. L’accoglienza nei suoi confronti è buona. Acconsento al trattamento dei miei dati in base alla Tutela della Privacy. Ho bisogno del tuo aiuto, senza te non posso fare nulla. Una prova di ciò si ebbe in occasione della Messa che fù celebrata in suffragio di monsignor De Sanctis, Vescovo di Todi, quando la sua salma si fermò al santuario, il 6 novembre 1959. O Padre, che nel volto umano del tuo Figlio dimostri quanto ci sei vicino e fedele, donaci occhi e cuore nuovi, perché sappiamo riconoscerlo e accoglierlo in ognuno dei nostri fratelli. O Gesù, come la donna cananea del Vangelo ti dico: “Signore, aiutami” e attendo da te la stessa risposta: “Ti sia fatto come desideri” (Mt 15,25ss). Fa’ che io sia di esempio per tutti, Acconsentendo al loro utilizzo, potrai nascondere il banner. Il suo posto lo prende in ottobre monsignor Ildebrando Antoniutti, nuovo Nunzio fino al 1962. Amen. Tu mi vedi, mi accompagni e mi proteggi perché sono prezioso ai tuoi occhi; per questo ti affido la mia vita e le mie necessità. O caro Bambino Gesù, ecco un povero sofferente I cookie strettamente necessari si autoinstallano quando accedi a questo sito e devono essere abilitati in ogni momento per permetter il corretto funzionamento del sistema. In presenza di tutti, la Madre andò in estasi e prese a parlare. verso il tuo regno. Gesù, tu puoi. O Gesù, gioia degli angeli e degli uomini, il mio cuore si riempie di gioia vedendo la tua mano che sorregge il mondo e sapendo che mi sostieni con la tua forza. Collane scientifiche e libri su attualità mediorientale, dialogo tra le religioni, presenza francescana in Terra Santa, archeologia, bibbia, narrativa, guide e pellegrinaggi, e libri per ragazzi e bambini. benedici tutti i bambini del mondo e, come il lebbroso risanato, ti imploro: TABELLA RIASSUNTIVA DELLE UNITÀ DI APPRENDIMENTO (UDA) SCUOLA DELL’INFANZIA UDA SEZIONE PAGINA Con i cinque sensi scopro la creazione del mondo Bambini di 3, 4 e 5 anni 6 Le parole di Gesù Bambini di 3, 4 e 5 anni 13 La gentilezza a piccoli passi Bambini di 3, 4 e 5 anni 19 SCUOLA PRIMARIA CLASSE I GRUPPO UDA PERIODO PAGINA e fa’ che regni sempre tra noi Questo episodio, pur nella sua ingenuità, dimostra l'amore che Madre Speranza aveva per Gesù fin da bambina, tanto che fin da allora si propose di non dimenticarlo mai durante la giornata. Durante il funerale, alle ore 18:00, la monaca cadde "in estasi" vedendo il Signore e il Vescovo che le confessò di essere stato in Purgatorio, e che lì due giorni di Purgatorio equivalgono a 80 anni di vita sulla terra. Spesso è la stessa religiosa a citare nel suo, Tra i tanti fenomeni che la tradizione attribuisce a Madre Speranza vi è anche quello delle stimmate su mani e piedi e degli altri segni della Passione di Gesù Cristo (ferite prodotte sulla fronte e sul capo dalla corona di spine). nel grembo della Vergine Maria. Per Cristo, nostro Signore. Figlio di Dio, Figlio dell’uomo, Dona a tutti, o Gesù, È possibile avere tutte le informazioni sui cookie navigando le schede sul lato sinistro o, LEGGI L’INFORMATIVA PER LA TUTELA DELLA PRIVACY. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen. Antoniutti invierà a Roma una breve relazione a fine giugno, consigliando i sacri dicasteri di prendere tempo in merito al riconoscimento della Associazione delle Ancelle da parte del Vaticano. Codice Fiscale e Partita IVA: 13665151000 Inutile dire che dopo il suddetto episodio non se ne andò più. Questa fu la sua missione e la sua opera definitiva. e ti prometto Con il medesimo decreto sono approvate anche le nuove Costituzioni della congregazione. In te ripongo tutta la mia fiducia. che, sorretto dalla più viva fede, l' infanzia di Gesù(Enigma-21-01-2013) Gesù nella Sinagoga di Nazareth (versetto-21-01-2013) Gesù tra i dottori nel tempio (Puzzle- 15-01-2013) Nell'agosto del 1926 Madre Speranza subisce le prime vessazioni da parte del demonio, continuate fino al dicembre 1927. ricordati di noi, Fra le tante forme alcune fra le più conosciute sono i Tridui (preghiere recitate per tre giorni consecutivi) e le Novene (per nove giorni consecutivi). Il giorno dopo i due si incontrano nella comunità di via Casilina. Padre nostro…  Ave Maria…  Gloria al Padre…. Sul tuo petto, o Re dei piccoli, brilla una croce, segno glorioso della nostra Redenzione. Al tempo stesso Rocchi Bilancini ha posto sotto la lente di ingrandimento il processo di costruzione del mito agiografico di Madre Speranza, attuato dalla Famiglia dell’Amore Misericordioso a partire dalla sua morte nel 1983, ricostruendone le tappe salienti. La stella di Natale di … Immediatamente, però, la sua benefattrice Maria Pilar De Arratia parte per Roma, dove rimarrà fino al 6 febbraio 1940, per perorare la causa della Monaca Santa. In febbraio prende il suo posto il cardinale Giuseppe Pizzardo (rimarrà responsabile del Santo Uffizio fino al 1959), grande ammiratore di Madre Speranza. per dare a noi gioia infinita: / splendido scambio! Nel mese di febbraio il claretiano padre Eduardo Gomez, già schierato contro la Madre, viene nominato Visitatore apostolico di tutte le comunità e incaricato di interrogare tutte le Ancelle. sui peccatori, per trarli alla luce della tua grazia; O Piccolo Re, la corona che brilla sul tuo capo mi ricorda che tu sei il Signore della mia vita. Come fatto per don Irizar nel 1954, la Madre fa celebrare "una quantità di Sante Messe in suffragio della sua anima, convinta che la migliore vendetta è sempre la carità". Schede a colori per il Primo Anno di catechismo in preparazione alla Prima Comunione: - Il mio gruppo - Al catechismo perché - Copertina (in due versioni) - Il mio nome è 1 Gesù ci chiama 2 Dio ci è vicino - il segno della croce 3 Siamo tutti chiamati 3bis Ti chiamo per nome Il 4 settembre 1946 il Dicastero dei Religiosi, in seguito a duplice richiesta sia da parte dello stesso vescovo di Tarazona ormai anziano sia delle Ancelle, esonera monsignor Nicanor Mutiloa dal ruolo di "Direttore della Congregazione ad nutum Sanctae Sedis" (la sua reggenza era durata quasi cinque anni) e autorizza l’indizione di un Capitolo generale che rinnovi le cariche all'interno della Congregazione delle Ancelle dell’Amore Misericordioso. Il suo corpo, come aveva desiderato, riposa nella cripta del santuario stesso. Secondo il Padre Spirituale, avrebbe ricevuto in sogno dal Signore in persona la profezia che il Vescovo di Todi stava per morire di un tumore in fase terminale, e per entrare in Paradiso come premio della Consacrazione del primo santuario al mondo dedicato all'"amore misericordioso". (che si recita nel Santuario di Arenzano il giorno 28 di ogni mese). Amen. Gloria a te, Signore Gesù! Tu che sei nostro fratello e conosci il cuore di tutti (At 1,24), che scruti gli affetti e i pensieri degli uomini (Ap 2,23), accordami presto la grazia che ti domando; aiutami ad amarti ogni giorno di più e a servirti sempre con fedeltà. Se mi appoggio alle creature, trovo aiuti insufficienti, non di rado delusioni e amarezze. Il 7 settembre del 1926 da Velez Rubio Madre Speranza, sempre per punizione, è trasferita a Madrid presso la comunità di via Toledo, dove svolge le funzioni di economa e vicaria. in età, sapienza e grazia. ASL ROMA 2 - via M.Brighenti, 23 - Edificio B - 00159 Roma. Con la stessa fede del centurione ti invoco: “Stendi la tua mano” (Mt 9,18), e ricordo le tue parole: “Non temere, continua solo ad aver fede” (Mc 5,36). che diffondi le tue grazie su chi ti invoca, Potente piccolo Re, Amen. infondimi serenità nelle verifiche, Ad assistere alla scena stavolta fu il sig. Negli stessi mesi del 1939 ancora il Santo Uffizio, per mezzo del nuovo Nunzio apostolico in Spagna Gaetano Cicognani, avvia una seconda e parallela indagine. su quanti, stretti dal dolore e dalla miseria, Fa’ che anche noi ti amiamo con cuore umile, e ci facciamo piccoli in spirito per entrare nel tuo regno di giustizia e di pace. sincera amicizia con i compagni. Prima di chiederti ciò che desidero, ti domando perdono dei miei peccati, e invoco la forza per vincere le mie debolezze. e soccorri alle loro necessità. O Gesù Bambino, Nei due anni successivi tornano quindi a circolare gravi accuse nei confronti della Madre, accusata di aver travalicato tra il 1946 e il 1952 la Superiora generale Antonia Andreazza, di fingere i suoi fenomeni mistici, di essere troppo attaccata al denaro. Madre Speranza di Gesù, al secolo María Josefa Alhama Valera (Santomera, 30 settembre 1893 – Collevalenza, 8 febbraio 1983), è stata una religiosa e mistica spagnola, fondatrice delle Congregazioni delle Ancelle dell'Amore Misericordioso e dei Figli dell'Amore Misericordioso. Amen. Amen. O piccolo Gesù, tu che ci hai creato! Nel gennaio successivo, ancora a Bilbao, un nuovo avvelenamento, questa volta per mezzo di una tazza di tè, sarà tentato ai suoi danni. È venerata come beata dalla Chiesa cattolica Parere comunicato da Grandoni con propria lettera del 26 novembre 1978, nella quale chiederà con forza alla Famiglia dell’Amore Misericordioso di evitare "ogni forma di clamore e di miracolismo"[19]. Tu solo sei onnipotente; tu solo compassionevole e fedele. Senza questo passaggio non verrai iscritto: fornisci quindi un indirizzo e-mail che usi normalmente. Parte dei quali però (sette mesi) trascorsi in isolamento in una cella della struttura in quanto accusata "di aver rubato libri o altri oggetti della Casa o di singole Consorelle, di aver provocato gravi sommosse da parte delle ragazze nel Collegio e di essere causa di divisione e di sofferenza all'interno della Comunità religiosa"[10]. O Dio, che hai costituito l’unigenito Figlio tuo, Salvatore del genere umano e volesti che fosse chiamato Gesù, concedi propizio a noi, di potere un giorno contemplare in modo manifesto in cielo Colui del quale sulla terra veneriamo il santo nome. [6] Pietro Iacopini, che visse per più di 35 anni al fianco della venerabile Madre Speranza di Gesù, racconta innumerevoli altri fatti apparentemente inspiegabili che segnarono l'esistenza terrena di Madre Speranza. StatCounter (cookie: sc_is_visitor_unique), dopo che avrai dato il consenso all’attivazione, non da la possibilità di essere disattivato da questo dispositivo: dovrai cancellarlo utilizzando la gestione dei cookie del tuo browser. Compose per questo scopo un'orazione, dove diceva tra l'altro: "Fa, Gesù mio, che a questo Santuario vengano persone dal mondo intero, non solo con il desiderio di guarire nel corpo dalle malattie più dolorose e strane, ma per curare la propria anima...e fa, Gesù mio, che tutti vedano in Te non un giudice severo ma un Padre pieno di amore e di misericordia che non tiene in conto le debolezze dei suoi figli, le dimentica e le perdona"[1]. tu che ami tutti sulle famiglie, per custodirne l’unità e l’amore; Amen. Mi rivolgo a te nelle difficoltà e nelle sofferenze che incontro e, fiducioso nella tua promessa “Bussate e vi sarà aperto” (Mt 7,7), non mi stanco di bussare alla porta del tuo amore: ancora una volta ti prego di concedermi la grazia che attendo… (si espone la grazia desiderata). i tesori della tua misericordia e della tua pace A firmarlo è il giornalista umbro Alberto Provantini, futuro assessore regionale al Turismo e deputato. Memorabile è l'episodio avvenuto nel 1960, quando, essendo il paese umbro di Collevalenza privo di acqua, Lei, affidandosi a Dio (il suo "ingegniero"), indicò con il bastone il punto in cui si doveva procedere con la trivellazione per trovare l'acqua che avrebbe rinnovato i prodigi di Lourdes. e che rende più felice la vita. tu che ci ami con cuore umano, Nel 1938 iniziano le indagini da parte del Santo Uffizio sui presunti fenomeni paranormali attribuiti a Madre Speranza. A fine maggio anche padre Gomez giunge in Italia, subito seguito da Madre Speranza che arriva a Roma il 6 giugno. per l’efficacia spirituale di quest’Olio benedetto giochi, drammatizzazioni, attività di pre-scrittura, pre-calcolo e di disegno. Solo nell'anno 1998 si sono registrati quasi 800 casi di guarigione.[2]. Tali profezie, come testimoniato dal, Connesso al punto precedente è l’atteggiamento di Madre Speranza nei confronti delle suore a lei ribellatesi. la tua infinita misericordia. e hai fatto di loro l’esempio della vera grandezza. Caro Gesù Bambino, Tu sei Dio, e vivi e regni con Dio Padre, Se cancelli questi cookie dal tuo browser ogni volta che visiti questo sito web dovrai abilitare o disabilitare nuovamente i cookie. Tu solo sei per me il sostegno sicuro. Stendila sui bambini, per proteggerli; e il rifiuto degli uomini, Ma è questo solo l’inizio di un più violento attacco nei confronti di Madre Speranza che divamperà nelle comunità spagnole nel settennio fra il 1958 e il 1964. e aiutami a fare, come te, la volontà del Padre, Schede didattiche, attività, lavoretti, copertine, striscioni, segnalibri, diplomi, attestati, decorazioni, addobbi, festoni, poesie e filastrocche, cornicette, disegni e… tanto altro ancora. Aiuta anche noi ad amare, proteggere, educare Tu, Dio Bambino, riveli il volto del Padre che ci ama e sa già di cosa abbiamo bisogno (Mt 6,8). Amen. se la tua vita noi imitiamo, Tra marzo e maggio Madre Speranza, con timore, torna in Spagna per compiere una visita canonica alle varie comunità delle Ancelle. O Santo Bambino Gesù, che diffondi le tue grazie su chi ti invoca, volgi i tuoi occhi a noi, prostrati innanzi alla tua santa immagine, e ascolta la nostra preghiera. Il Capitolo si tiene a Villa Certosa il 3 novembre, presenti Madre Speranza (che al momento del voto uscirà dalla sala) e 21 Madri capitolari. Lettura dell’insegnante. Da sempre il fedele ha cercato delle forme di preghiera e di intercessione per lodare il Signore e chiedergli alcune grazie. A presiedere i lavori sono due religiosi inviati dalla Congregazione dei Religiosi. perché credo fermamente che sei Dio Fa’ che in ogni famiglia la vita sia accolta O unico e vero Maestro, Amen. Fa’ che io mi unisca al tuo sacrificio e non fugga davanti alle difficoltà, ma sappia affrontare tutto con te e per te. Stendila ancora su di noi, per benedirci. per l’intercessione di tutti i credenti, Nel gennaio 1953 monsignor Gaetano Cicognani, Nunzio di Spagna, considerato ostile alla Madre, è nominato cardinale. perché coroni con un buon esito l’amore che tu ci hai portato Proprio le molteplici costruzioni volute dalla Madre a Collevalenza – pagate con i fondi della Congregazione provenienti anche dalla Spagna e con il duro lavoro manuale delle Ancelle e delle ragazze impiegate nei laboratori di maglieria aperti a Collevalenza e a Larrondo â€“ sono la causa di un profondo dissenso contro la Monaca Santa che torna a manifestarsi presso le comunità iberiche. per l’amore che nutri per i deboli e i sofferenti, sugli infermi, per guarirli e santificarne le pene; oggi ti prego in particolare Stigmatizzata, spesso essudava sangue. Riceverai una email in cui cliccare su un link per confermare la tua iscrizione. Ennio Fierro (uno dei più stretti collaboratori di Madre Speranza), che rimase sbalordito e incredulo. che porti ai sofferenti, agli afflitti e a tutti i bisognosi, Ti voglio bene, Gesù! Amen. Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli in INFORMAZIONI. Ti prometto di non offenderti più, …..«(Durante le estasi) la Madre non percepiva né alla vista, né all’udito, né al tatto. Verbo incarnato, che insegni la via di Dio (Mt 23,10; 22,16), Preghiera per l’unzione con l’Olio della Lampada. O Gesù Bambino, mi rivolgo a te con piena fiducia degli innocenti uccisi da Erode. O Gesù Bambino, eccomi qui ad aprirti il mio cuore. Conservami un cuore puro, Nacque nel 1893 a Santomera, nella regione di Murcia (Spagna), da una famiglia indigente, primogenita di nove figli. Dopo essere entrata a far parte, all'età di 21 anni, della Congregazione delle "Figlie del Calvario" a Villena, nel 1930 fondò a Madrid quella che sarebbe diventata la Congregazione delle Ancelle dell'Amore Misericordioso[1]. Amen. e ad amare il prossimo come me stesso. A tal fine, nello stesso periodo la religiosa fa costruire le piscine, ossia dieci vasche per le immersioni dei malati, la cui apertura è però negata dalle autorità ecclesiastiche (Sacra Congregazione del Concilio e Santo Uffizio) che vogliono evitare qualsiasi degenerazione miracolistica. O Gesù Bambino, che hai radunato attorno alla tua culla, in adorazione, i poveri pastori e i ricchi re d’Oriente, illumina i governanti e soccorri tutti i poveri della terra. e calpesta i diritti dell’infanzia. In aprile Maria Pilar De Arratia torna a Roma per difendere la Madre. Amen. Alla fine di agosto il Santo Uffizio decide lo scioglimento della Congregazione delle Ancelle dell’Amore Misericordioso e il ritorno coatto di Madre Speranza alla vita secolare. Il 7 settembre è ricevuta da Papa Pio XII in udienza privata a Castelgandolfo, nei giorni seguenti si incontra poi con il cardinale Francesco Marchetti Selvaggiani, Prefetto del Santo Uffizio. Concedi a noi di imitarli, adorandoti con viva fede nel sacramento dell’Eucaristia, e offrendo a te l’oro della nostra vita e delle nostre doti, l’incenso della nostra preghiera, la mirra dei nostri sacrifici e del nostro amore. e ascolta la nostra preghiera. E io, già da ora, ti offro la mia vita ogni giorno, a lode del tuo santo nome. Amen. Amen. Aiutami a servirti con fedeltà Tu sei santità e bontà infinita, io un povero peccatore. nella grazia del tuo amore. anche noi con Maria, Giuseppe, gli Angeli e i pastori In particolare, la presenza delle stimmate alle mani viene comprovata dai devoti richiamando il fatto che Madre Speranza si mostrasse in pubblico, ai pellegrini, con la mano e il polso destro fasciati da una benda bianca. tu per amore fatto Bambino, Notando in alcune delle sue case un certo rilassamento spirituale, Madre Speranza diffonde alcune Circolari nelle quali richiama tutte le sue suore a una maggiore sobrietà e contemporaneamente emana delle norme restrittive volte al controllo delle spese e alla condivisione delle eccedenze economiche. ti adoriamo e ti riconosciamo nostro unico Salvatore. Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web. O Gesù, splendore del Padre, io ti adoro! […] In pratica, si chiedeva lo scioglimento completo della Congregazione!"[15]. Costoro, raccolte le schede con i voti (all'unanimità Madre Speranza era stata eletta Superiora generale), evitano di procedere con lo scrutinio pubblico, sospendendo il Capitolo e ritirandosi. L'anno successivo il santuario ottenne il riconoscimento di Basilica minore. So che tu puoi tutto, In sintesi, questi gli aspetti evidenziati: Preghiera per chiedere la sua intercessione, Si terrà il 31 maggio 2014 a Collevalenza la Beatificazione di Madre Speranza, Madre Speranza Alhama Valera, vol. Ti prego, riversa su di me il tuo amore e aiutami a corrispondervi sempre, poiché all’amore si risponde solo con l’amore. Ti sei fatto povero per farci ricchi con la tua povertà: Il rito di beatificazione è stato celebrato il 31 maggio 2014, presso il santuario di Collevalenza[5]. Sarà questo il motivo della gelosia e dell'ostilità che don Doroteo nutrirà contro Madre Speranza fino al momento della sua morte, intervenuta nel 1954. O Padre, il tuo unico Figlio si è manifestato nella nostra carne mortale; concedi a noi, che lo abbiamo conosciuto come vero uomo, di essere interiormente rinnovati a sua immagine. così che io possa narrare a tutti Un cruciverba ricavato sui testi del Vangelo di Luca e Giovanni sulla risurrezione di Gesù. Rocchi Bilancini cita un passo del, La morte della sua principale benefattrice, la nobildonna spagnola Maria Pilar De Arratia, avvenuta a, Madre Speranza, negli anni di costruzione del grande complesso immobiliare di, Una statua bronzea raffigurante Madre Speranza è stata collocata nel dicembre 2011 al centro della rotonda stradale posta nei pressi dell’Ospedale comprensoriale della Media Valle del Tevere a, Nei primi mesi del 1960 Madre Speranza, dietro indicazione del Signore, fa scavare a, Madre Speranza è stata proclamata beata con decreto del 5 luglio 2013. e per intercessione della tua santa Madre e con tutte le forze. è di possederti con Maria e Giuseppe, Quest’ultimo aveva preso tempo sostenendo che bisognasse consultare il Nunzio apostolico in Spagna e gli alti prelati del Paese iberico. Mi rivolgo a te che sei tutto, perché ho tanto bisogno del tuo aiuto! che sei cresciuto a Nazareth pieno di sapienza L’autore ha infatti analizzato per la prima volta in chiave non agiografica la figura della religiosa e il suo operato in vita, evidenziandone alcune criticità. Oltre a diversi fenomeni prodigiosi quali la trasmutazione di acqua in olio e altri, Madre Speranza (come altre figure mistiche), è stata protagonista in vita di fenomeni di bilocazione. al mondo intero, Verbo del Padre nato nel mondo, ... È possibile avere tutte le informazioni sui cookie navigando le schede … soccorrimi e consolami. Egli vive e regna nei secoli dei secoli. Converti il cuore di chi offende la vita Come i due ciechi ti imploro: “Abbi pietà di me!” e ho fiducia in te che hai detto: “Sia fatto secondo la vostra fede” (Mt 9,27ss). e custodita come tuo dono. In questo video una galleria d’arte pittorica sulla natività ed infanzia di Gesù. sostienimi nei momenti di difficoltà e stanchezza, Catechismo Prima Comunione - schede 1° anno 11 visualizza scarica. puoi soccorrermi in ogni necessità. Amen. Apertura Cappella delle Benedizioni e Presepe Permanente di Ceramica, Ci colleghiamo con Piazza S. Pietro per ascoltare l'Angelus di Papa Francesco. e hai stupito tutti per la tua intelligenza (Lc 2,40.47), tu hai provato la povertà nella grotta Signore Gesù, che hai voluto condividere le nostre fatiche e le nostre speranze, infondi nel mio cuore la certezza che questa è la vita eterna: conoscere il Padre che ti ha mandato e accogliere te nostro Salvatore. (che si recita ogni sera nel Santuario di Arenzano). i bambini che ci sono affidati, invoca il tuo divino aiuto per guarire dalle sue infermità. Stendi su di essi la tua mano onnipotente, e soccorri alle loro necessità. Dinanzi alle proteste crescenti (la stessa Madre sarà ricevuta in udienza privata dal Papa Pio XII), la Congregazione dei Religiosi, in accordo con il Santo Uffizio, comunica il 24 dicembre il suo verdetto, costituente nei fatti un compromesso: Madre Speranza è, sì, rimossa formalmente dal ruolo di Superiora generale ma il suo posto è assegnato all'italiana madre Antonia Andreazza, già Superiora della casa di Roma e fedelissima di Madre Speranza; inoltre il ruolo di Vicaria generale viene assegnato alla sorella carnale di Madre Speranza, madre Ascensione Alhama Valera. Ti preghiamo per i bambini che soffrono O Gesù, nostro Re e Pastore, tu hai detto: “Tutto quello che domanderete nella preghiera, abbiate fede di conseguirlo e vi sarà accordato” (Mc 11,24). Riguardo questa fasciatura, Rocchi Bilancini richiama però un passo tratto dall'opera di Gabriele Rossi: secondo quest’ultimo la fasciatura fu tenuta a lungo dalla religiosa, fino alla fine dei suoi giorni, in virtù del dolore provocatole dalla frattura di un ossicino del polso conseguente alla colluttazione violenta avuta con il demonio a. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 24 ott 2020 alle 02:02. Il miracolo ha avuto luogo a, Prendendo spunto da un aneddoto raccontato da padre Giovanni Ferrotti nel suo, A Madre Speranza sono attribuiti fenomeni mistici paranormali quali bilocazioni, moltiplicazioni di cibi, levitazioni del proprio corpo, sottigliezza e agilità, sudorazioni di sangue, scontri con il demonio. per la mancanza di cibo, di istruzione e di affetto, Ti amo con tutto il cuore, con tutta l’anima Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. di riconoscere la verità del tuo Natale Alle accuse si accompagna l’uscita dalla Congregazione di un primo gruppo di suore[17]. Fa’ che accogliendo il regno dei cieli come fanciulli, otteniamo il premio promesso agli umili di cuore. Il 12 giugno 1993 è avvenuta la consegna alla Congregazione delle Cause dei Santi della positio sulla vita e le virtù di Madre Speranza[1]. Il 23 aprile 2002 la Chiesa, dopo aver riconosciuto le sue virtù eroiche, l'ha proclamata venerabile[3]. O Padre, il tuo Figlio Gesù si è manifestato nella nostra carne mortale. Nel mese di agosto e in quello di novembre Madre Speranza è interrogata più volte dai teologi del Santo Uffizio. La cosa che sconvolse tutti, fu che la cifra trovata era esattamente l'importo che doveva essere consegnato alla ditta che aveva costruito la Via Crucis al santuario di Collevalenza.