Nel contesto del Fondo integrativo per i Comuni montani il Dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie ha pubblicato il bando per le annualità 2018, 2019 e residui 2014-2017. IS Trento Vittoria. Ha portato il saluto dell’amministrazione locale Gianni Nicolussi Zaiga, sindaco del Comune di Luserna. Antonella Rovri, dirigente del Servizio Politiche della casa della Provincia, ha parlato delle politiche abitative per il ripopolamento montano, a partire dalle previsioni di “Agenda 2030” e dai processi di cambiamento in atto. Mette inoltre al centro il tema della qualità della vita e della bellezza del nostro territorio. La montagna è vita, la vita è donna. Luciano Malfer, dirigente generale dell’Agenzia per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili, ha ricordato la normativa che sta a supporto del progetto. in abb. Marco Cavana di Medicina & Montagna Ethics Lab. 2 comma 20/b - legge 662/96 Filiale di Milano. Scarica le locandine di ogni singola iniziativa con i dettagli dei programmi e i contatti degli organizzatori: IC Centro Valsugana Bando per l’attuazione del programma denominato “Montagna 2020”. il progetto Case a un euro, come fare a comprare un’abitazione nei i borghi abbandonati. @ProvinciaTrento. Iscrizioni e dettagli alla voce menù a sinistra "Iscrizione corsi" Buona visione. https://attendee.gotowebinar.com/register/3683593062789228048 Lastricati in pietra a secco e in pietra - 45% art. Il territorio diventa attrattivo anche grazie a queste politiche”. 0461 020066 Post. Per collegarsi al webinar gratuito dal computer cliccare al link: Corso online "L'allievo con sindrome dello spettro autistico: insegnamento e accompagnamento" -, RIFUGIO CARDIOPROTETTO: escursionista salvato, www.accademiamontagna.tn.it/rifugio-cardioprotetto, 4 iniziative dedicate alla costruzione in pietra a secco, Trentino School of Management - Accademia della Montagna del Trentino. Informazioni per accedere alle professioni di: ___ Ha parlato inoltre di ricadute positive soprattutto per i bambini che vivranno a contatto con la natura, con la possibilità di giocare in strada, in un ambiente sicuro. IC Aldeno Mattarello Tutte le iniziative rientrano all'interno delle attività della Scuola italiana della pietra a secco ITLA ITALIA. Un piccolo omaggio ad una natura incantevole e a chi se ne è innamorato. Scarica la locandina, Aperte le iscrizioni al corso di formazione gratuito dedicato alle guide alpine e agli accompagnatori di media montagna, per affrontare le problematiche legate all’accompagnamento di persone con disabilità visive. Lunedì 19 e martedì 20 ottobre 2020 dalle ore 16.00 alle 19.00 E’ un’Italia nell’Italia, fatta di borghi medievali e paesi arroccati sulla dorsale appenninica, con 400 abitanti di media ma in alcuni casi uno solo. IS Rovereto Filzi La pietra a secco: tecniche di costruzione e ricostruzione, Accademia della Montagna del Trentino Facebook, Accademia della Montagna del Trentino Pinterest, Accademia della Montagna del Trentino Youtube, Accademia della Montagna del Trentino RSS, LA CENGIA DEL BRUNO-Vita e imprese di Bruno Detassis, https://attendee.gotowebinar.com/register/3683593062789228048, Per una nuova cultura del paesaggio - Seminario webinar, IL TERRITORIO DI MONTAGNA E I BISOGNI DI SALUTE, L'attività fisica, in palestra e in ambiente naturale, come strumento educativo per gli alunni con disabilità intellettiva, ALLA SCOPERTA DELLA NATURA CON I SENSI DELLE PERSONE NON VEDENTI. Questo Sito consente altresì la trasmissione al terminale dell'utente di cookie di terze parti, con le quali Telecom Italia SpA collabora. Interventi per la salvaguardia e lo sviluppo degli esercizi commerciali nei comuni montani e svantaggiati. Ha detto di non prevedere alcuna difficoltà di inserimento per le nuove famiglie, in una comunità aperta e ospitale, in cui si troveranno a proprio agio. tel. Forte di questo convincimento, la Giunta Provinciale ha lanciato gli Stati Generali della Montagna, presentati in conferenza stampa il 4 marzo scorso. Ha posto l’accento sulla necessità di dare risposte adeguate alle esigenze del territorio, lavorando sui fattori di svantaggio e sul riequilibrio tra centro e periferie. Nel 2020, causa covid, non è stato possibile realizzare il festival Sassi e Non Solo, che si organizzava ogni anno a Terragnolo. Costruire in pietra a secco e coltivare sui terrazzamenti Seminario webinar di formazione per i docenti e non. Sfoglia la pubblicazione online, Il corso online, che avrà inizio il 5 ottobre, ha l'obiettivo di formare professionisti della montagna  che si occupano di analizzare e gestire, per studio o programmazione di politiche specifiche, la delicatezza e precarietà dell’ambiente montano caratterizzato dalla presenza di ghiacciai. Se si ritorna ad abitare le terre alte, ha concluso, torneranno anche i servizi. Per concretizzarlo – ha detto - serviva gente di puntiglio, in grado di dare una mano a tutti, e che non ha paura a venire quassù. “Vieni a vivere a Luserna” era il titolo dell’intervento di Andrea Nicolussi Golo, referente tecnico organizzativo del Distretto Famiglia degli Altipiani Cimbri. Ricevi ogni mese gli appuntamenti e le notizie che più ti interessano per rimanere IN MONTAGNA con noi! Scarica la locandina con il programma, L'attualità della Convenzione Europea del Paesaggio nella prospettiva educativa PEC: tsm@pec.tsm.tn.it  Locandina2. A fare una previsione accurata per il territorio della Provincia di Belluno l’Arpav (Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto), che ha evidenziato un forte peggioramento delle precipitazioni a partire dalle prossime ore. Co-Living: e se andassimo a vivere in montagna. Un breve  riassunto di quello che i Relatori hanno discusso durante l'ultimo corso online rivolto ai Maestri di sci Guide Alpine e Accompagnatori di media montagna. IC Trento 4 Uno studio osservazionale prospettico, che nasce dall’unione delle  più grandi passioni di Laura: il mondo infermieristico e la montagna. Classifiche delle Province italiane per popolazione, superficie, densità e numero di comuni.. Popolazione residente e numero dei comuni italiani per fasce demografiche ed aree geografiche (Nord, Centro e Sud).. [ATTENZIONE: riceve solo da PEC] Durante la manifestazione di Trento Film Festival della Montagna, tsm|Accademia della Montagna ha distribuito altri quattro defibrillatori ad altrettanti rifugisti. Al Festival della Famiglia l’appuntamento a cura della Fondazione Demarchi e dell’Agenzia per la Famiglia. Ciao ragazzi, oggi vi parlerò di un viaggio speciale: tour California in 12 giorni, tra parchi, città e costa. e P.IVA 00337460224 Numero verde 800 903606 GHIACCIAI: CLIMA, TERRITORIO E UOMINI CHE CAMBIANO-corso online. "La montagna è patrimonio diffuso della comunità trentina che va tutelato e rafforzato". La spinta per le famiglie che vi hanno aderito, ha aggiunto, è stata anche la possibilità di vivere una dimensione di comunità. L'iscrizione ON-LINE a questo link, Disponibile online la pubblicazione di Accademia della Montagna  a seguito della ricerca, intitolata "Il contributo delle donne all'innovazione sostenibile in montagna" curata in sinergia con il Dipartimento di Economia e Management dell'Università di Trento. Quando la passione per la montagna diventa un lavoro, uno sport, una storia, un libro. E’ la proposta avanzata da Uncem (Unione Nazionale Comuni Comunità Montane) per evitare lo spopolamento di paesi nelle valli, in particolare quelle lombarde e trentine. Per ciascun comune viene indicata la classe di montanità attraverso uno dei simboli seguenti: DONNE DOLOMITICHE. IN MONTAGNA è la neswletter di Accademia. I 10 Paesi del mondo ideali dove andare in pensione. Nel 2013 è nata in Accademia della Montagna , la Scuola Trentina della Pietra a Secco per recuperare un'arte antica che si stava perdendo. Scopri tutte le informazioni sulle località turistiche estive e le località sciistiche del Trentino A metà del sentiero che porta al rifugio Pedrotti - Tosa, nel cuore delle Dolomiti di Brenta, nei pressi del "Baito dei Massodi", un escursionista è stato colpito da arresto cardiaco. Laura Ravanelli, coordinatrice generale della Fondazione Demarchi, ha parlato di un progetto importante e innovativo che affronta il problema dello spopolamento della montagna e del progressivo elevarsi dell’età media di alcune comunità. Il progetto – ha detto – può innescare nuova vitalità anche nel suo territorio e generare un’economia collaborativa, basata sulla condivisione di beni e materiali, rimettere in circolo il patrimonio immobiliare inutilizzato, rivitalizzare le frazioni, avviare un’inversione di tendenza, dare una prospettiva ai giovani. Ha aggiunto che si tratta di un’esperienza che si può applicare ad altre realtà trentine, visto che altri Comuni si sono mostrati interessati e che per il progetto si è avuta grande eco. Per evitare lo spopolamento, ha concluso, è importante creare servizi e collegamenti con il fondovalle. IC Arco, IC Cavalese La Scuola ha pensato di organizzare un'unica squadra, tutta trentina, per costruire un metro di muro a secco in ricordo del festival e in omaggio a tutte le squadre del mondo che hanno partecipato alle varie edizioni di Sassi e Non Solo. ( mostra sulla mappa) IS Trento Galilei Co-Living: e se andassimo a vivere in montagna? L'uso del termine "Trentino" nell'accezione oggi in uso compare già nel Seicento. PSR è l'acronimo di Programma di Sviluppo Rurale, ovvero lo strumento del Fondo Europeo Agricolo (FEASR) attraverso il quale la Provincia Autonoma di Trento realizzerà nel prossimo settennio gli interventi che orientano lo sviluppo del Trentino secondo le finalità delle politiche comunitarie e dei fabbisogni del contesto territoriale. ... anche in Trentino, non decine bensì centinaia se non migliaia di famiglie. La selezione è avvenuta valutando i lavori di progetti in montagna realizzati in Classe nell’anno scolastico  2019/20: IC Ala DUE INCONTRI online sulla pietra a secco a Dicembre 2020 con la Scuola Trentina della Pietra a Secco e La Rete di Riserve Val di Cembra-Avisio. 345.0574996 Salvatore Ghirardini, presidente di Itea, ha ribadito che il progetto è il risultato di un lavoro di squadra. 21/09/2020 - Festival del Turismo Responsabile - Si svolgerà il 25 – 27 settembre 2020 la 5° EDIZIONE di IT.A.CÀ TRENTINO 2020 Festival del Turismo Responsabile Il tema sarà la BIO-DIVERSITÀ, VIVERE il paesaggio e l’umana bellezza Per approfondimenti: Sito web Locandina Queste le Scuole di Istituti Comprensivi e Superiori selezionate quali destinatarie di un’esperienza in Rifugio . Itea sta lavorando per individuare altri alloggi disponibili per allargare l’adesione al progetto ad altri Comuni. tsm-Trentino School of Management fisco. All’ente fanno capo azioni di coordinamento e di implementazione di politiche che favoriscono il benessere delle famiglie e dei giovani trentini dal sostegno alla natalità fino alla transizione all’età adulta, Network nazionale comuni amici della famiglia, Associazionismo familiare e privato sociale, Consulenza e accompagnamento alla vita familiare, Interventi economici e agevolazioni tariffarie, Coliving: collaborare, condividere, abitare, Conferenza dei coordinatori e dei referenti dei Distretti Family in Trentino. L’Agenzia per la famiglia, natalità e politiche giovanili viene istituita nel 2011, poco dopo l’approvazione della legge provinciale n.1 “Sistema integrato delle politiche strutturali per la promozione del benessere familiare e della natalità”. Ma andiamo con calma, inizio raccontandovi la storia di questo tour, un viaggio che ho organizzato assieme ad una coppia di amici che sono partiti a fine settembre per 12 giorni in California. Sviluppo Rurale 2014-2020. Nicoletta Carbonari, commissaria della Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri, ha ricordato come la Comunità abbia sempre sostenuto le politiche per la famiglia. Sono quindi  28 i rifugi destinatari del progetto Rifugio Cardioprotetto del Tavolo della Montagna in Accademia: Rifugio Casarota, Lobbie, Torri di Pisa e12 Apostoli. Rivista mensile del Club alpino italiano n. 99/2020. Trambileno Dall’8 dicembre al 6 gennaio A dicembre i piccoli paesi montani nel Comune di Trambileno ti aspettano per mostrarti i numerosi presepi realizzati dai loro abitanti e dalle associazioni locali lungo le vie e nelle vetrine delle botteghe. Ragazzi in RIFUGIO. 2 dicembre 2020 - Trovare strategie per fermare il progressivo spopolamento dei piccoli paesi montani e valorizzare il patrimonio abitativo pubblico non utilizzato: al Festival della Famiglia sono stati questi i temi approfonditi oggi nell’appuntamento online dal titolo “Co-Living: e se andassimo a vivere in montagna?”, a cura della Fondazione Demarchi e dell’Agenzia per la Famiglia. Vallagarina, agevolazioni fiscali per i paesi di montagna. montagna. Vieni a scoprirli a Porte, Cà Bianca, Toldo, Moscheri, Lesi, Boccaldo, Vanza, Pozzacchio, Pian del Levro e Giazzera. Il gestore del Rifugio stesso, Guida Alpina Franco 'Franz' Nicolini e la figlia Elena, dopo essere stati allertati dalla centrale del 112, sono partiti repentinamente dal rifugio (defibrillatore alla mano) e, giunti sul posto nel tempo record di otto minuti, hanno iniziato le manovre necessarie per la rianimazione utilizzando il dispositivo in dotazione. Ecco perché il rifugista deve essere anche un soccorritore". Serve, ha aggiunto, un approccio integrale in cui un peso importante sia esercitato anche dalle politiche abitative. Franco e Elena hanno così 'ripreso' il malcapitato in attesa del medico rianimatore giunto sul posto con il mezzo dell'elisoccorso. Piazza Dante,15 - 38122 Trento (IT) Tel. Durante il dominio asburgico la denominazione ufficiale dell'odierna provincia autonoma in italiano era "Tirolo meridionale" o "Tirolo italiano". Alloggiate in uno dei quattro paesi collegati dalle piste, Alleghe, Zoldo, Palafavera o Selva di Cadore, potrete godere di servizi ottimi, strutture alberghiere eccellenti, una fervente attività culturale e tanti eventi legati alla tradizione montana dei luoghi. A fine agosto nelle piazze dei quattro paesi si sono ritrovate compagnie di teatro civile provenienti da varie zone d’Italia, tutte realtà nate in piccole comunità montane. Il video testimonia la costruzione del muro e racconta alcune storie delle squadre che hanno partecipato al festival. Vieni a scoprirli a Porte, Cà Bianca, Toldo, Moscheri, Lesi, Boccaldo, Vanza, Pozzacchio, Pian del … Alla fine ha vinto il buonsenso. Ad affermarlo è il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti. Chi raccoglie fondi all’estero e chi invece apre le porte, anche con generosi contributi, a piccoli imprenditori agricoli. tel mobile. Ed ecco l’importanza di dotare tutti i rifugi di un defibrillatore . La ricerca analizza il rapporto fra la sanità e i rifugi di tutto il Trentino con una visione anche a possibili sviluppi futuri. Photo Credit Il termine "Trentino" deriva da Tridentum, il nome latino della città di Trento. Leggi il programma, E' online la ricerca, oggetto di una tesi di laurea, della dott.ssa Laura Poletti, laurea in infermieristica, assieme al dott. Mettersi in gioco nella comunità e per la comunità, è emerso, era tra gli obiettivi del progetto, così come creare una solida comunità residenziale tra i nuovi arrivati, in grado di inserirsi positivamente nella comunità di Luserna. Trovare strategie per fermare il progressivo spopolamento dei paesi montani e valorizzare il patrimonio abitativo pubblico non utilizzato: al Festival della Famiglia sono stati questi i temi approfonditi ieri a cura della Fondazione Demarchi e dell’Agenzia per la Famiglia. Dall’8 dicembre al 6 gennaio i piccoli paesi montani nel Comune di Trambileno ti aspettano per mostrarti i numerosi presepi realizzati dai loro abitanti e dalle associazioni locali lungo le vie e nelle vetrine delle botteghe. A Luserna, nella prima sperimentazione del progetto, iniziato nel 2017 ed oggi concretizzato, quattro appartamenti di ITEA S.p.A. sono stati messi a disposizione, in comodato d’uso gratuito per quattro anni, a nuovi nuclei familiari, provenienti da diverse città italiane e selezionati tramite un bando.Stefania Segnana, assessore provinciale alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia, ha sottolineato quanto la Giunta creda in questo progetto che, valorizzando il patrimonio pubblico, che se inutilizzato rappresenta comunque un costo in termini di manutenzione, contribuisce a mantenere la popolazione presso comunità a rischio di spopolamento a causa della distanza dai centri maggiori. Chiudi. Nei loro interventi si è parlato del progetto “Co–Living” come di un’esperienza innovativa sia per l’ambiente montano in cui si svolge sia perché agisce su contesti abitativi classici. E-mail: accademiamontagna@tsm.tn.it. Ha evidenziato la collaborazione che è stata messa in campo per arrivare a questo risultato, che vuol dire guardare al futuro e mantenere i servizi sul territorio. La lotta per la sopravvivenza dei borghi italiani, un patrimonio unico del nostro paese, ha mille facce e mette in campo mille iniziative, tutte con grande senso civico di partecipazione e di condivisione. Montagne360. e inserire il proprio nome cognome e mail . Ponte di Legno – Incentivi per gli insediamenti in zone montane. Cerca sulla mappa la località che preferisci. C’è chi punta sulle entrate dei turisti e chi scommette sui progetti di valorizzazione del Fai (Fondo ambiente italiano). LEGGI ANCHE: Le 20 più belle località sciistiche in Italia! Fino forse al punto più alto, quest’estate: il “Festival di Contavalle”.