Solo un pretesto. Il direttore Massimo Giannini si scusa con la leader di Fratelli d'Italia. AGI - Alla Camera c'è il lavoro di ‘scouting' di Tabacci che ha già raccolto 13 adesioni, al Senato sono in tanti a muoversi per arrivare ad un gruppo nuovo che possa fungere da soccorso della maggioranza e rimescolare le carte nelle commissioni. Vi ha liberati dei grillini senza mandare al potere Salvini e la Meloni. Così, intercettata a Milano dai cronisti, alla leader di FdI viene chiesto se "le dà fastidio" il fatto … Cosa ha scritto La Stampa contro Meloni e perché ha fatto scandalo Pioggia di polemiche per un articolo de La Stampa che chiama in causa la figlia di Giorgia Meloni, “prodotta con il compagno”. Cosa ha fatto per costruire una UE migliore?" Nel 2016, è nata la loro prima figlia Ginevra. Già, è cosa nota: ad oggi, Lega e Fratelli d'Italia, sondaggi alla mano, potrebbero avere i numeri per governare da soli. L’intervista di Maria Teresa Bianciardi L’ha scelto per due sfide consecutive. Per la Meloni si poteva fare meglio e per Salvini è una "Fregatura" sezioni ... ha fatto la differenza. Meloni ha fatto la sua scelta dura e pura e sa che stavolta potrebbe costarle punti pesanti (i sondaggi dicono al 16-17 per cento). Gf Vip, Alda D’Eusanio è stata ufficialmente squalificata dal programma. Dopo la venuta al mondo della sua piccola, la Meloni ha normalmente ripreso a lavorare. Invece di insultarlo o di dargli del picconatore, dovreste ringraziarlo, pagarlo, fare una donazione alla sua fondazione. Anche Fratelli d'Italia come la Lega da sempre sono a sostegno dell'Alta velocità Torino-Lione che ora sembra aver fatto cambiare idea pure al presidente del Consiglio. Giorgia Meloni contro Renata Polverini: "Ha votato la fiducia a Conte? Fraccaro ha dato la dimensione nazionale giusta al tema: riguarda la spasmodica corte dei […] E vi sembra una cosa facile? Per lei può essere un passo intermedio, ma Salvini ha fatto bene a escluderla. Cosa ha scritto La Stampa contro Meloni e perché ha fatto scandalo admin Febbraio 8, 2021 no Comments Pioggia di polemiche per un articolo de La Stampa che chiama in causa la figlia di Giorgia Meloni, “prodotta con il compagno”. Nuova replica di Sandra Lonardo Mastella, senatrice del Gruppo Misto, alla leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, stavolta ai microfoni de “L’Italia s’è desta”, su Radio Cusano Campus. Vi sembra che possa essere alla portata di tutti? La donna giusta la posto giusto, anche se Roma è ingovernabile e comunque meglio dea Raggi farebbe pure mio figlio di 12 anni. Nella prima ha fallito, ma con la seconda ha fatto strike. Da speranzoso sostenitore del prossimo governo Draghi, penso che Meloni non abbia fatto male a restare fuori. “L’Italia non ha bisogno di scelte tattiche. Il grande inciucio che non ti aspetti: l’intervento a gamba tesa del sottosegretario Fraccaro dei 5 Stelle ieri sulla discussione della legge regionale per la costituzione dell’Agenzia regionale della Giustizia ha fatto cadere la maschera. Lascia spazio solo alla rabbia. Poi ancora rabbia e va all’attacco del camionista: “Me ne assumo la responsabilità. Dopo le elezioni del 20... 18, guardando questo Parlamento, dicemmo che non c’era la possibilità di dare una maggioranza stabile alla Nazione e non entrammo nel governo gialloverde immaginandone l’implosione. Matteo Salvini, la frase "rubata" e il terrore negli occhi di Giorgia Meloni: "Non era tanto meglio", tutta la verità Inizia - forse - l'era di Mario Draghi , premier incaricato e attualmente alla caccia di numeri per creare una maggioranza. Sandra Zampa attacca l'intervento di Giorgia Meloni alla Camera: "Con quella frase sull'Europa che vuol rubarci l'argenteria dopo un terremoto è stata pesante. Non abbiamo sostenuto l’esecutivo giallorosso, che aveva numeri più ampi di quello che si registrano in queste ore. L’Agenzia della Giustizia? Ma ad ogni modo la Meloni ha già fatto sapere chiaramente di non essere interessata troppo furba ed intelligente per misurarsi con una impresa titanica, lei è interessata a ben altri incarichi a livello nazionale Raiza Terziu è la mamma del bimbo di 14 mesi che è stato ... come lui ha spezzato la gamba di ... Un bambino di quattordici mesi che viene fatto volare via in quel modo… Una cosa la voglio dire…”. Circostanza che ovviamente non sfugge alla Meloni. La politica è entrata a gamba tesa nella programmazione Rai, visto che la conduttrice ha anticipato la partecipazione di Giuseppe Conte alla puntata del 13 settembre. “Ne prendiamo undici”, promette un sottosegretario pentastellato. «Francesco è la persona giusta per risollevare … Da lunedì Francesco Acquaroli è il governatore delle Marche e Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, è riuscita a realizzare il suo progetto per la regione. Deve decidere cosa vuole fare da grande. L'obiettivo è arrivare subito ad una formazione di dieci componenti. Giorgia Meloni attacca in modo frontale Giuseppe Conte, annunciando lo scontato "no" di Fratelli d'Italia alla fiducia alla Camera. Supercazzola di Giorgia Meloni: accusa tutti pur di non condannare il golpe di Trump. Mai fatto niente di destra negli ultimi 10 anni" La deputata Renata Polverini vota sì alla fiducia al governo Conte e poi lascia Forza Italia. Giorgia Meloni demolisce Giuseppe Conte sulla questione Tav. Motivi della mia avversione a Meloni: innanzitutto io sono radicalmente antinazionalista e anti-sovranista; il nazionalismo ha portato nel secolo scorso a orrori indescrivibili; orrori che, almeno quanto alla numerosità delle vittime, non si erano mai visti nella storia di “Homo sapiens-demens” (la definizione è … Dal messaggio di Meloni si evince invece l’esatto opposto, come se Trump rappresentasse l’argine ai facinorosi e non la miccia che ha fatto esplodere la rivolta. È composta da 13 persone la delegazione del centrodestra giunta al Quirinale per le consultazioni del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che l’ha ricevuta intorno alle 16 di ieri, venerdì 29 gennaio 2021.Fra i primi ad arrivare, la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, con le stampelle per un problema alla gamba destra. Giorgia Meloni, "figlia prodotta col compagno" scrive La Stampa e scoppia bufera. Arriva infatti con un certo ritardo il … Solo al PD ancora non lo hanno capito bene. Lui l’ha fatto in modo soft, trattando con i guanti gli eversivi e continuando a delirare su brogli e presidenti illegittimi. Non si placa il polverone nato da un articolo del quotidiano torinese La Stampa su Giorgia Meloni.In un fondo sulla leader di Fratelli d’Italia il giornalista Alberto Mattioli ha scritto che la Meloni vive “sensi di colpa perché la politica la tiene lontana dalla figlia…prodotta con la collaborazione del compagno…”. Leggi anche —-> Giulia De Lellis incidente | Colpo alla testa: “Non so che danni ho fatto” La pressione «ambientale» su Fratelli d'Italia resta forte. La deputata ha infatti dichiarato più volte di aver allattato e svolto attività politica nello stesso periodo. Barbara D'Urso, Carmen Di Pietro a Pomeriggio 5: «Ho il Covid, è iniziato con un dolore fortissimo alla gamba...». ... ha aggiunto - ma la risposta alla crisi delle istituzioni europee è potente“. Vicinanza trasversale, da Salvini alla Muroni, da Crosetto alla Concia. Le critiche per il «no» all'esecutivo di Mario Draghi continuano ad arrivare da più fronti. Un leader non può avere … A distanza di pochissime settimane dal suo ingresso è stata espulsa Giorgia Meloni a gamba tesa. Come ormai ha abituato gli italiani in tempo di lockdown , il presidente del Consiglio invierà un … La leader di Fratelli d'Italia denuncia l'ultima iniziativa dell'esecutivo guidato da Giuseppe Conte. Anzi, mi faccio coraggio, lo dico: ha fatto bene. Una mole (Antonelliana) di polemiche. La fiducia al governo Draghi, dice la leader di Fratelli d'Italia a Bruno Vespa, "sicuramente non la voto, perché sono contraria alla nascita di questo esecutivo".